equitalia

Tasse, Equitalia punta ad un approccio più soft


equitalia

Mini rivoluzione in Equitalia: per gli importi dovuti sotto i 2000 euro metterà in atto una procedura meno aggressiva

Sempre di debiti si tratta, ma Equitalia ha annunciato che per le cifre dovute allo Stato che arrivano fino ai 2000 euro, la procedura di riscossione sarà meno “aggressiva” nei confronti del contribuente moroso mentre, sul piano dell’evasione fiscale, l’obiettivo del governo è quello di perfezionare la tracciabilità dei pagamenti per rendere più efficace la lotta ai grandi evasori.

Quali sono le novità

Ma vediamo quali sono le novità introdotte dalla legge delega sulla riforma fiscale: innanzitutto, per le somme dovute fino ai 1000-2000 euro, Equitalia istituirà un cosiddetto “mini-ruolo” e si rivolgerà al contribuente con un approccio più soft. Niente più cartelle minacciose quindi, niente minacce di pignoramenti immediati. Equitalia, l’Ente incaricato dallo Stato per la riscossione delle somme iscritte a ruolo, creerà un apposito call center (un po’ come fanno i principali gestori telefonici) attraverso il quale il debitore sarà sollecitato al pagamento in maniera verbale. Solo in caso di “resistenza” da parte dello stesso, si passerà ad inviti bonari tramite missiva e infine, come estrema ratio, nel caso in cui il debitore dovesse continuare a fare orecchie da mercante, Equitalia passerebbe ad attivare le temute procedure per ottenere la riscossione del debito.

Equitalia cambierà il nome, ma non la sostanza

Altro provvedimento previsto dalla legge delega sulla riforma fiscale è quello di cambiare nome all’Ente che da Equitalia diventerebbe Nuova Equitalia o Agenzia della riscossione.
Cambiamenti in arrivo anche per i suoi dipendenti, circa 8000, che vedrebbero cambiato il contratto: ora sono equiparati ai bancari, ma dovrebbero passare ad un trattamento salariale pari a quello dei dipendenti pubblici.
Aggiustamenti di facciata o strategia concreta nella lotta contro l’evasione?

 

Benvenuto e grazie per il tuo contributo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy